Liesel

Film in lavorazione.

Liesel Gorges, figlia di un imprenditore di cera da scarpe e di una pianista, vive felice nella cosmopolita Vienna degli anni ’30. Ma la storia non aveva previsto questo per lei. La furia nazista costringe Liesel e la sua famiglia, di origine ebraica, ad un esodo rocambolesco durato 9 anni, attraverso tutta l’Europa, sempre un passo avanti ad Hitler. Berlino, Vienna, Praga, Genova, Ventimiglia, Nizza, il campo di concentramento di Gurs, Saint Martin Vesubie e finalmente la salvezza, in Italia, sulle montagne Cuneesi, protetta da poveri, poverissimi montanari. Settant’anni dopo, Liesel, la giovane ragazza innamorata di un partigiano italiano, ritorna nei luoghi del suo esodo con tutta la sua famiglia. Ritorno emozionante per lei, un viaggio iniziatico per i suoi figli e i suoi nipoti che hanno potuto finalmente “inserire” delle forme reali sopra i racconti di Liesel, per lungo tempo solo immaginati.
Un passaggio del testimone della storia attraverso tre generazioni, la ricerca di un significato attuale dell’olocausto.

Altri lavori

Copertina Monviso Mon Amour
Monviso Mon Amour
Copertina cronaca di una vita semplice
Cronaca di una vita semplice
Copertina il sonno della ragione
Il sonno della ragione
Copertina Dove le montagne si chiudono
Dove le montagne si chiudono
Copertina nani di pietra giganti di carta
Nani di pietra giganti di carta